Iridologia: l’esame dell’iride che determina lo stato di salute

    iridologia
    In questo articolo vedremo cos’è l’iridologia. L’iridologia (nota anche come iridodiagnosi o iridiagnosi) è una tecnica di medicina alternativa i cui sostenitori affermano che modelli, colori e altre caratteristiche dell’iride possono essere esaminati per determinare informazioni sulla salute sistemica dell’organismo. Gli iridologi abbinano le loro osservazioni alle carte dell’iride, dette anche mappe iridologiche. Le mappe dividono l’iride in numerose zone che corrispondono ad altrettante parti specifiche del corpo umano. Gli iridologi vedono gli occhi come “finestre” sullo stato di salute del corpo.




    Iridologia: il termometro della salute è riflesso negli occhi

    L’Iridologia è la tecnica diagnostica usata dal naturopata, per interpretare le macchie e gli altri segni dell’iride, in chiave salutistica. L’Iridologia è una pratica olistica che funziona come una riflessologia, dove l’iridologo raccoglie i segni presenti nell’iride e li ricollega ad eventuali disturbi generali. La diagnosi iridologica rispecchia lo stato di salute con i possibili rischi e le predisposizioni ereditate.

    L’iridologia viene usata principalmente a scopo preventivo per scoprire in modo anticipato eventuali aree a rischio. Nell’iride infatti si riflettono i sintomi di alterazioni metaboliche e funzionali, i sovraccarichi di tossine ed i disturbi ormonali, i problemi immunitari ed altro ancora. L’Iridologia viene usata con ottimi risultati soprattutto in medicina alternativa e complementare, mentre l’uso dell’iridologia olistica in ambito clinico è improprio e poco attendibile.

    L’iridologia funziona molto bene per la salute anche se non fornisce diagnosi cliniche. Chi sostiene che l’iridologia è una pratica priva di qualsiasi fondamento scientifico, non conosce l’iridologia e si riferisce erroneamente all’eventuale uso clinico. L’efficacia diagnostica dell’iridologia si riscontra a livello di indagine olistica, ovvero sul terreno costituzionale, sulle predisposizioni ereditarie, sulle tendenze morbose, i carichi tossinici, gli aspetti realzionali, etc. L’esame dell’iride può anche individuare la fonte primaria di un danno fisiologico o di una malattia.

    Visitare le zone dell’iride attraverso l’iridologia è come andare al parco di Italia in Miniatura. L’iride rappresenta il corpo in miniatura. Ogni piccola zona dell’iride rappresenta un’area del corpo oppure di una relazione affettiva (Iridologia Familiare). Piccoli danni in una zona dell’iride sono compatibili con danni nel “monumento” organico collegato alla piccola zona.

    L’iridologo può essere un medico o anche un naturopata, ma a prescindere da chi la usa, l’iridologia non può vedere malattie specifiche perchè non è una diagnosi clinica. L’iridologia può favorevolmente orientare la ricerca sulle cause profonde di alcune malattie ed anche fare luce su eventuali predisposizioni.

    Ci sono molte opinioni sull’iridologia. In questo articolo vedremo cosa si può capire dall’iride. Saprete quali sono gli obbiettivi dell’iridologia, il suo funzionamento, in particolare cosa si vede con l’iridologia ed anche cosa non si può vedere. Le cause profonde dei disturbi a volte emergono solo andando dall’iridologo.

    Ad esempio, presso alcuni studi di Medicina Integrata, l’Iridologia viene usata insieme alla anamnesi medica per ottenere maggiori informazioni sullo stato di salute. In questi studi medici l’iridologo collabora con il medico per raccogliere maggiori informazioni da diversi punti di vista. Infatti con l’iridologia si può ottenere un panorama della salute ampio ed esaustivo, anche con dettagli sulla salute altrimenti irreperibili.

    Un altro esempio è rappresentato dall’iridologia usata per dimagrire. In campo nutrizionale la lettura dell’iride viene usata per ottenere indicazioni sui blocchi metabolici che non permettono il dimagramento.

    iridologia
    iridologia
    Visita Medica Iridologica

    Livelli di indagine con l’iridologia: le tecniche di lettura dell’iride

    L’iridologia è una disciplina generale che raggruppa in sè diversi metodi per la lettura dell’iride. Innanzitutto si tratta di una serie di metodi olistici tutti usati nell’ambito della medicina naturale (Naturopatia). Infatti l’indagine iridologica appartiene alle scienze empiriche e statisticamente può ricollegare un segno presente negli occhi ad una alterazione fisica o psicologica. La lettura dell’iride, per procedere all’indagine dell’occhio, prevede una serie di schemi interpretativi diversi, i quali rientrano tutti sotto la categoria Iridologia. Di seguito ne elenchiamo i principali:
    Iridologia Costituzionale
    Iridologia Olistica o Naturopatica
    Iridologia Trans-generazionale
    Iridologia Multidimensionale (spaziorischio-cronorischio)
    Iridologia Familiare Sistemica
    L’iridologo che si occupa dell’analisi dell’iride spesso applica anche l’analisi della sclera, ovvero la Sclerologia.

    L’iridologia olistica procede dapprima con l’osservazione dell’iride (la parte colorata dell’occhio) e della sclera (la parte bianca dell’occhio). Successivamente vengono valutati tutti i segni in base alla semeiotica iridologica. Infine i segni vengono riferiti alle mappe iridologiche per risalire ai più probabili disturbi psico-fisici.

    L’iridologo osserva l’iride alla ricerca dei segni che appartengono alla semeiotica iridologica. Per fare ciò si avvale di uno strumento per iridologia denominato iridoscopio.

    Iridologia

    Iridologia: quali sono i principali segni dell’iride?

    L’iridologia funziona tramite l’osservazione dell’iride umano, perchè si è scoperto che i segni presenti nell’iride si riferiscono a possibili disturbi psico-fisici. Volete sapere quali sono i segni iridologici? Ecco di seguito un elenco dei principali segni osservati in iridologia :

    Segni di struttura
    – Lacune
    – Cripte
    – Difetti
    – Diradamenti della trama

    – Nel gruppo dei segni di struttura, abbiamo i riflessi dell’intera struttura connettivale. Il tessuto connettivo è costituito da ossa, carilagini, muscoli, tendini, parenchima organico, etc. Gran parte di questi segni sono di origine genetica.

    Segni di colore
    – Macchie
    – Pigmentazioni
    – Eterocromie
    – Scolorimenti

    – Nel gruppo dei segni di colore troviamo quelle informazioni che arrivano sull’iride in seguito a modificazioni della formula sanguigna. Dai segni di colore abbiamo indicazioni metaboliche ed immunitarie. I segni di colore (macchie e pigmenti) sono di origine fenotipica.

    Segni Nervosi
    – Archi dello Stress
    – Raggi Solari
    – Anello Tachifagico
    – Fibre aberranti

    – Nel gruppo dei segni nervosi incontriamo i riflessi iridologici che provengono dal Sistema Nervoso Autonomo. I segni nervosi riflettono il tipo di relazione con l’ambiente vissuta dal soggetto. I segni nervosi evidenziano l’attivazione dei sistemi dello stress ed hanno origine fenotipica.

    In seguito alla rilevazione dei segni ad ognuno di essi verrà attribuito un valore prognostico collegato ad eventuali anomalie organiche o metaboliche presente nella zona osservata. In altre parole i segni dell’iride sono il riflesso biologico dell’alterazione fisica.

    In particolare la forma ed il colore delle macchie già di per sè indicano il tipo di disturbo al quale si va incontro. Ad esempio la macchia marrone si riferisce tradizionalmente a problemi al fegato. Inoltre viene anche valutata la zona della mappa iridologica dove il segno si trova. Nell’esempio precedente ammettiamo che la macchia marrone (dipendenza epatica) si trovi in zona rene: ciò significa che i disturbi renali dipenderanno anche dal malfunzionamento del fegato. Questo tipo di procedimento è un esempio di Iridologia olistica.

    L’Iridologia usa le Mappe Iridologiche

    Una mappa iridologica contiene la rappresentazione delle zone organiche e dei sistemi fisiologici. E’ come un corpo in minaitura dove sono rappresentati gli organi più importanti come rene, fegato, pancreas, apparato riproduttivo, respiratorio, cuore cervello. Inoltre nella mappa iridologica sono rappresentati il sistema nervoso autonomo, il sistema circolatorio, il sistema digerente, il sistema endocrino ed il sistema immunitario. In questo modo un segno presente in una determinata zona ci indica che qualcosa di anomalo potrebbe accadere in quella zona, oppure è già accaduto. Ci sono alcune mappe iridologiche più utilizzate di altre. Ad esempio la mappa iridologica di Bernard Jensen o la mappa iridologica di Rizzi.

    In questo modo l’Iride diventa lo specchio in cui si riflette la salute. L’esame dell’iride è una tecnica di indagine non invasiva ed indolore. E’ basata sull’osservazione e sulla valutazione statistica che determinati segni siano collegati all’alterazione di specifiche zone fisiologiche. L’iridologia è molto utile, anzi è raccomandata per conservare al meglio la propria salute. Tuttavia va detto con chiarezza che nessuna malattia è accertabile con la sola indagine iridologica. Nel caso in cui dall’esame iridologico emergano condizioni a rischio, diventa necessario un esame clinico specifico. Ecco alcuni esempi sull’utilizzo dell’Iridologia per conservare la salute.

    iridologia
    iridologia
    iridologia

    Iridologia: I 10 problemi di salute più frequenti

    In generale con il termine rischio per la salute si intende l’eventualità di subire un danno connessa a circostanze più o meno prevedibili. L’iridologia rivela quali aree del corpo possono essere a rischio per lo sviluppo di condizioni morbose. Ciò nonostante come già detto l’esame dell’iride non rappresenta ne sostituisce un’ indagine clinica, poichè non può diagnosticare alcuna malattia.

    Detto questo, l’indagine iridologica è una pratica estremamente utile ed in poche parole spieghiamo il perchè. I numerosi segni eventualmente presenti negli occhi sono stati catalogati ed ognuno ha uno specifico significato. Maggiore è la loro presenza tanto maggiore sarà il rischio per contrarre certi disturbi. Infatti In molti casi il check-up dell’iride è stato utile per indicare a quali aree del corpo il medico doveva prestare maggiormente attenzione. Di seguito elenchiamo 10 condizioni a rischio di salute che possono essere individuate con l’iridologia:

    1. Il colesterolo alto. La presenza di un anello biancastro che circonda l’iride può essere indicativo sia di colesterolo alto che di arteriosclerosi. Per un approfondimento puoi leggere qui del Gerontoxon. Il segno del Gerontoxon può essere sintomatico di invecchiamento precoce o anche di una cattiva alimentazione. Quando vedi un anello bianco intorno all’iride devi controllare il metabolismo dei grassi, poichè può essere presente una perossidazione lipidica con i relativi rischi per la salute

    2. Dismetabolismo degli zuccheri: ipoglicemia e diabete. Quando sono visibili diradamenti della trama dell’Iride nelle zone riflesse del pancreas, ciò potrebbe indicare un problema con gli zuccheri nel sangue. Per la verità i segni nell’Iride che segnalano un alterato metabolismo degli zuccheri sono diversi. Ad esempio anche la presenza di un segno iridologico chiamato mega-lacuna, sarebbe un indicatore di predisposizione genetica al diabete. Per un approfondimento sui segni di ipoglicemia e diabete, puoi leggere qui del Dismetabolismo degli zuccheri in Iridologia. Inoltre i livelli alterati di insulina possono portare a numerosi di disturbi, se non vengono presi in tempo. Meglio non attendere la malattia perchè un iridologo esperto può aiutare a identificarli.

    3. Disturbi alla Tiroide dall’iride. Un inspessimento nell’area riflessa della funzionalità della tiroide potrebbe essere il segnale di una probabile tiroidite. Invece una macchia di colore nella zona riflessa del parenchima della tiroide, potrebbe segnalare un eventuale nodulo. Una lacuna in zona tiroide in genere ci avvisa su un tendenziale ipotiroidismo di origine genetica. Sono queste tutte condizioni che possono causare sintomi come affaticamento, ansia, battito cardiaco accelerato, perdita o aumento di peso, disturbi del sonno e molto altro. Con l’iridologia è possibile comprendere meglio da cosa dipendono.

    Tiroide riflessa nell'iride

    4. Danni al fegato riflessi negli occhi. Danni al fegato come ad esempio la steatosi, vengono evidenziati nell’Iride da macchie brune nella sezione epatica. Macchie di colore marrone più scuro potrebbero segnalare una pregressa epatite. Quando invece in quella zona sono presenti delle fibre distorte con percorso non più radiale, allora la funzione del fegato potrebbe essere seriamente compromessa. Per un piccolo corso di iridologia puoi leggere qui.

    5. Circolazione linfatica. Nelle aree periferiche dell’Iride si riflette la funzionalità del sistema Linfatico. Quando in queste aree aumentano i depositi di sostanza bianca, ci sono problemi linfatici di tipo genetico. Quando il colore dei depositi stessi vira verso il giallo o giallo ocra, il ristagno linfatico può aumentare di gravità fino a rappresentare l’accumulo di acidi urici. In questi casi è necessario provvedere per tempo a modificare lo stile di vita.

    6. Rischio in area Cardiaca. La zona cardiaca è riccamente irrorata dai vasi sanguigni ed altrettanto riccamente innervata da fibre nervose. Questa sua particolare conformazione rende molto sensibili alle modificazioni la zona cardiaca riflessa nell’iride Ancora una volta sottolineamo che dall’iride non è possibile diagnosticare una malattia. Infatti non sapremo mai dall’iride se si tratta di infarto, di fibrillazione, di stenosi aortica o altro. Tuttavia il rischio cardiaco può essere precocemente rilevato a salvaguardia della salute. Incontriamo anche soggetti che prendono con superficialità i consigli. Nell’esempio le foto dimostravano la sofferenza cardiaca già presente circa 2 anni prima dell’infarto (Collaretto ore 3 + Sclera zona arterie coronarie). Il soggetto ha subito un intervento per 3 by-pass ed è salvo per miracolo.

    iridologia
    iridologia

    7. Sindrome metabolica. La Sindrome metabolica è il risultato di fattori fisiologici, biochimici, clinici, e metabolici interconnessi fra di loro e che aumentano il rischio di malattie cardiovascolari. La resistenza Insulinica e la dislipidemia aterogenica sono le principali condizioni predisponenti. Per un approfondimento sui segni dell’Iride puoi leggere qui.

    8. Sistema immunitario debole. Le macchie scure e compatte nell’iride, indicano che il sistema immunitario potrebbe essere virus latenti indebolito da una pregressa infezione virale. Vi sono una serie di virus latenti che hanno dimostrato di essere oncogenici. Nell’infezione latente, l’RNA o il DNA virale restano nella cellula ospite senza replicarsi e senza causare la patologia, possono permanere in tale stato per molto tempo, a volte anche per anni. Tuttavia, durante la fase di latenza, l’infezione può essere trasmessa durante il periodo asintomatico, facilitando la diffusione da persona a persona. A volte uno stimolo esterno (Immunodeficenza da stress, immunosoppressione da farmaci o alcuni vaccini) ne provoca la riattivazione. (Fonte: https://www.msdmanuals.com/it-it/professionale/malattie-infettive/virus/panoramica-sui-virus).

    iridologia

    9. Ansia Ipocondriaca. C’è un particolare tipo di ansia, denominata ipocondriaca, che deriva dalla paura delle malattie. Vi sono dei segni nell’iride come l’anello tachifagico che possono metterci nell’avviso sulla presenza di questo tipo di ansia. Per un approfondimento sull’ansia ipocondriaca in iridologia puoi leggere qui. Se invece vuoi saperne di più sui segni di ansia dall’Iride puoi leggere il nuovo Manuale di iridologia Moderna.

    10. Disturbi del comportamento. L’iridologia Familiare Sistemica ci permette di indagare sulle relazioni familiari. I segni presenti in determinate aree dell’Iride ci guidano verso conflitti interiori spesso anche ereditati. Seguendo questo link trovi più info su come funziona l’Iridologia Familiare.
    Puoi invece scaricare qui la la nuova mappa di Iridologia Familiare Sistemica.Mappa IRIDOLOGIA FAMILIARE

    Cosa si vede con l’ridologia: alcuni esempi

    L’Iridologia rappresenta un valido contributo per la Salutogenesi, pur non essendo un’indagine clinica specifica. Ad esempio chi si rivolge all’iridologia può ottenere le seguenti informazioni:
    – Dati sulla condizione fisica generale;
    – Il grado di invecchiamento delle strutture organiche;
    – Livello di impregnazione tossinica;
    – Grado di robustezza del tessuto connettivo;
    – Eventuali squilibri del metabolismo (grassi, zuccheri, etc.);
    – I livelli di esaurimento di zone sottoposte a stress.
    – Squilibri e rischi Cardio-circolatori
    – Immuno-soppressione ed altri disturbi immunitari

    Esempi di Iridologia

    Al primo appuntamento verranno scattate le fotografie delle iridi utilizzando una fotocamera digitale ad alta risoluzione.
    La fotografie verranno poi utilizzate per discutere e condividere gli aspetti importanti per la salute. Le informazioni che vengono fornite a proposito dell’iride sono inquadrate in una luce positiva e terapeutica, sempre focalizzate sui risultati di salute che la persona può raggiungere. Di seguito mostriamo alcuni esempi di iridologia:

    1° Esempio di iridologia: Segni nell’iride per alterazioni a carico della tiroide. esempio di iridologiaLa tiroide è una ghiandola molto importante all’interno dell’organismo umano ed allo stesso tempo assai delicata e sensibile agli stimoli ambientali. La tiroide è anche molto sensibile alle emozioni negative. Nella foto accanto vediamo un esempio di segnature nella zona riflessa della tiroide. Non è possibile prevedere una diagnosi clinica dall’iride ed in questo caso furono consigliati accertamenti clinici mirati. Per la persona in questione risultò attiva una tiroidite di Hashimoto.

    2° Esempio di iridologia: Segni nell’iride per alterazioni a carico del cuore. esempio di iridologia cardiacaIl cuore è un organo di vitale importanza e per questo andrebbe sempre monitorato con attenzione. In particolare con l’iridologia è possibile fare una buona prevenzione precorrendo i tempi di pericolose morbosità. A fianco vediamo un esempio di iridologia applicata alla zona cardiaca. Anche in questo caso furono consigliati degli accertamenti che tuttavia non davano nessuna positività. E’ stata valutata l’integrazione di rimedi naturali per la prevenzione di eventuali problemi.

    3° Esempio di iridologia: Segni nell’iride per danni cardiaci. esempio di iridologiaIl nostro modo di praticare l’iridologia prevede per l’area cardiaca un’attenzione ed una cura particolare. Nella foto accanto abbiamo un esempio di altri segni presenti sull’iride nella zona riflessa del cuore. Queste macchie nella zona riflessa del cuore unitamente all’alterazione del collaretto nella stessa zona, preludono ad un problema importante.
    La persona ebbe la necessità di 3 bypass coronarici a distanza di 3 anni dal momento in cui fu scattata la foto.
    Questo esempio ci permette di comprendere il ruolo dell’iridologia nella prevenzione. In certi casi usare l’iridologia per provvedere in tempo potrebbe fare la differenza, soprattutto quando c’è il silenzio dei sintomi ed il tutto resta in fase subclinica.

    4° Esempio di iridologia: Segni nell’iride per sindrome del’ovaio policistico (PCOS). esempio di iridologia e PCOS
    Nell’esempio mostrato a fianco possiamo rilevare la presenza di una grande lacuna nella zona riflessa delle gonadi. In questo caso si trattava di un soggetto di sesso femminile e quindi la segnatura iridologica ci conduce verso una predisposizione a disturbi ovarici. In particolare la persona, al momento della foto, era affetta da sindrome dell’ovaio policistico con la concomitante presenza di resistenza insulinica.

    Chi si rivolge all’iridologia può conoscere anticipatamente il livello di rischio per diverse sindromi morbose. L’analisi dell’iride può evidenziare le zone organiche di minor resistenza, cioè indicare dove la malattia potrebbe manifestarsi in futuro. In questo modo si può disporre di uno strumento valido per individuare dei correttivi idonei al proprio stile di vita, alle proprie abitudini alimentari ed alle proprie relazioni affettive (Iridologia Familiare Sistemica).

    La Visita Iridologica è come una Visita Medica? (video)

    iridologia

    Iridologia: il significato dei segni nell’Iride

    Cosa fa l’iridologo? L’iridologo usa l’Iridologia per raccogliere informazioni sulla salute attraverso lo studio dell’iride. Perchè lo fa? L’iridologo usa l’iridologia perchè è una disciplina olistica che appartiene al gruppo delle riflessologie. E’ un’indagine di medicina alternativa non invasiva, innocua per il paziente. Dalla visita iridologica emergono predisposizioni, aree fisiologiche deboli o potenzialmente lesionate. Le mappe iridologiche assegnano ad ogni zona del’iride una zona riflessa del corpo, oppure di una funzione organica. Le anomalie osservate in una certa zona dell’iride vengono valutate rispetto alle probabilità di rappresentare un danno organico o funzionale. Qualora il livello del rischio si presenti alto, saranno consigliati approfondimenti clinici mirati.

    Pertanto l’iridologo interpreta i segni presenti nelle varie zone dell’iride, collegate alle rispettive zone del corpo, con l’obbiettivo di fornire una valutazione sullo stato generale di salute. In questo modo la visita iridologica permette di ottenere  informazioni preziose per la Salutogenesi ed in molti casi diventa un supporto alla clinica per approfondire eventuali zone a rischio che invece sono silenti.
    Puoi approfondire l’Iridologia leggendo il nostro Manuale di iridologia di base.

    Perchè i segni nell’iride rappresentano i rischi per la Salute

    Con l’iridologia possiamo osservare i segni nell’iride di un riflesso biologico. Infatti attraverso il Sistema Nervoso, il Sangue ed il Cervello, dalle zone colpite l’informazione arriva sull’Iride. In questo modo le alterazioni dello stato di salute di un organo oppure di una funzione organica si evidenziano negli occhi. Inoltre l’Iridologia è in grado di distinguere i segni che derivano dall’asse genetico rispetto a quelli fenotipici maturati durante la vita del soggetto. I segni fenotipici nell’iride si riferiscono con maggior probabilità a modificazioni organiche. Pertanto dall’osservazione dell’Iride si ottengono informazioni di tipo riflesso, che non derivano da un’indagine condotta direttamente su di un organo o una funzione organica, come accade per esempio nell’ecografia o nella risonanza magnetica.

    Cosa posso ottenere dalla visita iridologica

    Attraverso la visita iridologica si può valutare una predisposizione organica per alterato livello di salute, eventualmente da accertare. L’iride riporta la storia sia genetica che fenotipica del soggetto, spalmata sull’asse del tempo di alcune generazioni. Dovete immaginare l’iride come una “scatola nera” che traccia ogni accadimento lungo le generazioni. L’iridologo non fa altro che decodificare questo linguaggio fatto di segni iridologici. Potremmo così essere portatori di segni nell’iride che riguardano una malattia di qualche nostro predecessore, senza peraltro avere alcun sintomo. In Iridologia Costituzionale spesso ci si riferisce ad eventuali predisposizioni alle alterazioni morbose (malattie).

    Quando si fa riferimento ai segni genetici, la presenza della malattie al momento dell’osservazione non è certa. Per i segni genetici l’iridologia non può prevedere quando la malattia potrà manifestarsi. I segni catalogati come fenotipici invece hanno una maggior probabilità di rischio. Tuttavia anche in questo caso saranno le indagini cliniche a certificare la malattia. In ogni caso l’iridologia fornisce un panorama chiaro sull’andamento della propria salute. Vi sono alcune situazioni a rischio come la sindrome metabolica, l’infiammazione di basso grado, i virus latenti o il terreno cancerinico che possono essere validamente evidenziate dal check-up dell’iride.

    I segni nell’Iride possono rilevare un tumore?

    Considerando che il tumore è una malattia che sfugge anche al controllo del nostro sistema immunitario, la risposta è facile: no! Il tumore è una malattia complessa che si sviluppa in un ambiente cellulare compromesso. Le sue tracce iniziali sono difficili da individuare poichè eludono il sistema immunitario. Pertanto non esiste il segno specifico del tumore nell’iride. Esiste invece la possibilità di rilevare un terreno organico degradato ed altri segnali di forte rischio come l’acidosi metabolica o situazioni di virus latenti, che rappresentano condizioni predispositive.

    Segni ereditari nell’iride: i nostri antenati si raccontano

    In questo ultimo paragrafo ci occupiamo di iridologia transgenerazionale. Il corpo umano è come una grande stazione di memoria: ogni evento viene registrato a livello cellulare. Inoltre una miriade di neurotrasmettitori e specifici recettori rendono ogni informazione distribuita in tutto il corpo. In questo modo le condizioni di stress severo sia fisico che psichico si imprimono nelle memorie cellulari. Al ripresentarsi della situazione stressante, sia essa una infezione oppure un’offesa, le memorie ci permetteranno di rispondere più prontamente, ovvero saremo condizionati dagli eventi già vissuti in precedenza. Il tutto è dimostrato da numerose ricerche come quella intitolata: “L’esperienza olfattiva dei genitori influenza il comportamento e la struttura neurale nelle generazioni successive” (Fonte: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3923835/).

    Anche nell’iride abbiamo i segni delle memorie stressanti ed in questo modo con l’Iridologia transgenerazionale siamo in grado di decodificare l’informazione cellulare degli eventi stressanti. Su questo principio delle memorie che condizionano il comportamento si basa il concetto di vaccinazione, ovvero dopo aver già incontrato il virus il sistema immunitario sarà maggiormente efficace in futuro. Le memorie cellulari degli eventi stressanti sono visibili anche negli occhi poichè nel tempo abbiamo scoperto che alcuni segni particolari corrispondono ad eventi cellulari ben precisi. Su queste basi si è sviluppata l’Iridologia Familiare Sistemica.

    IRIDOLOGIA ALLA PORTATA TUTTI

    Per allargare gli orizzonti dei vostri interessi
    vi propongo un piccolo corso:
    IRIDOLOGIA ALLA PORTATA TUTTI

    SEMINARIO DI IRIDOLOGIA

    Siete ancora interessati all’Iridologia?
    Qui potete guardate un estratto video del
    MASTER DI IRIDOLOGIA 2016 presso l’Accademia Chiron

    Vuoi saperne di più?
    Scopri come funziona la visita iridologica.

     


    Nelle pagine di questo sito web facciamo soltanto informazione.
    Le nozioni riportate NON sono da utilizzare
    per scopi diagnostici o terapeutici.
    Per qualsiasi diagnosi e/o trattamento di malattie rivolgersi
    al proprio medico e/o ad uno specialista.